Tel: (+39) 0572 32101/32018 - Email: ptic81900g@istruzione.it - Pec: ptic81900g@pec.istruzione.it - Piazza A. Moro, 1 – 51011 Borgo a Buggiano (PT)

ISTRUZIONE PARENTALE

ISTRUZIONI OPERATIVE PER RICHIEDERE L’ISTRUZIONE PARENTALE

Il D.Lgs 62/2017 art.23 recita:

In caso di istruzione parentale, i genitori dell’alunna o dell’alunno, della studentessa o dello studente, ovvero coloro che esercitano la responsabilità genitoriale, sono tenuti a presentare annualmente la comunicazione preventiva al dirigente scolastico del territorio di residenza. Tali alunni o studenti sostengono annualmente l’esame di idoneità per il passaggio alla classe successiva in qualità di candidati esterni presso una scuola statale o paritaria, fino all’assolvimento dell’obbligo di istruzione.

Per i residenti a Buggiano, si deve inviare una comunicazione ufficiale alla mail ptic81900g@istruzione.it entro il 15 marzo.

Il D.S. comunicherà la situazione al Comune che provvederà a seguire l’iter scolastico dell’alunno/a. Altrimenti si presenta la comunicazione all’istituto presente nel Comune di residenza e all’ I.C. Salutati-Cavalcanti in cc. 

Inoltre il  Decreto legislativo 25 aprile 2005, n. 76, art 1, comma 4, recita:

“Le famiglie che – al fine di garantire l’assolvimento dell’obbligo di istruzione – intendano provvedere in proprio alla istruzione dei minori soggetti all’obbligo, devono, mostrare di averne la capacità tecnica o economica e darne comunicazione anno per anno alla competente autorità, che provvede agli opportuni controlli”

Pertanto, la scuola non esercita un potere di autorizzazione in senso stretto, ma un semplice accertamento della sussistenza dei requisiti tecnici ed economici, ma nella comunicazione dovete dimostrare di avere le capacità tecniche o economiche. In sintesi i genitori devono avere un titolo di studio adeguato, oppure la facoltà economica per pagare dei professori per la preparazione del figlio/a.

Alle famiglie che volessero presentare il/la figlio/a presso la ns scuola per l’esame di idoneità provvederemo a fornire un tutor che lo guidi allo svolgimento dell’esame.

 

Per approfondire:

https://www.miur.gov.it/istruzione-parentale